A riveder le stelle. Call Residenze Culturali Condivise Agosto 2021

Davamo per acquisita la libertà nello spazio e la vicinanza dei corpi. Improvvisamente, insieme all’angoscia e al rischio reale della pandemia, abbiamo realizzato che queste cose non erano scontate. Abbiamo trascorso mesi isolati in casa, soli o in convivenze forzate, sospendendo a tempo indefinito ogni relazione con luoghi, attività e persone che costituivano il nostro imprevedibile quotidiano. Nonostante le possibilità offerte dai mezzi virtuali, e anzi proprio in ragione di queste, abbiamo realizzato che la presenza non è sostituibile con nient’altro. Non lo è nello studio, nella ricerca, nella produzione culturale, nella creazione artistica, e soprattutto non lo è nella relazione umana che è implicata in tutte queste cose. Insieme al valore della presenza, abbiamo riscoperto la centralità del rapporto con i luoghi e con la natura. Quella natura da cui tutti, in qualche misura, siamo esiliati, e che con ogni evidenza ci sta mostrando gli effetti delle nostre troppo prolungate sopraffazioni. Abbiamo sentito il bisogno di riscoprirla, di tornare a farne parte, di riconoscerci elementi essenziali in relazione alle cose essenziali. Abbiamo intravisto a quale infelicità conduce la logica contemporanea del dominio e dell’iper-individualismo e non vogliamo esserne né artefici né vittime. Sentiamo il bisogno di essere complici nell’opporre resistenza alle forze più o meno esplicite che sviliscono ciò che consideriamo degno di essere vissuto. Opponiamo resistenza a tutti i discorsi che considerano i corpi gestibili e utilizzabili come oggetti, come se il corpo non fosse esso stesso causa di ogni sentire, pensare, e agire nello spazio del mondo. Resistiamo, e nella generale incertezza del futuro dovremo continuare a farlo, consapevoli che ciò che chiamamiamo “umano” sia un’opera ancora e sempre in divenire. Micaela Ponti Guttieres

Dopo la felice PRIMA EDIZIONE 2020

DAL 31 LUGLIO AL 28 AGOSTO Aisthesis organizza presso la propria sede Podere Soriano a Parrano (Terni), la seconda edizione delle RESIDENZE CULTURALI CONDIVISE: A RIVEDER LE STELLE, ospitalità di artisti, ricercatori, studiosi, senza esclusioni di genere, età o tipologia, che desiderano trascorrere un periodo di ricerca, studio o creazione a contatto con la natura nel suggestivo paesaggio della campagna umbra. La call si rivolge a chiunque operi in ambito culturale, intellettuale o artistico a prescindere dalla professione, per favorire uno spazio-tempo individuale di contatto con la natura, a cui si aggiunge l’opportunità dell’incontro, del confronto, e della condivisione informale.

ISCRIZIONI APERTE PER GLI SPAZI ANCORA DISPONIBILI

Quest’anno con due importanti novità: la possibilità di alloggiare in campeggio e un percorso naturalistico e storico-esperienziale condotto dall’esperto Roberto Todini:

  • Sulle tracce dell’uomo primitivo che dimora ancora in noi: breve introduzione e passeggiata naturalistica nei dintorni di Parrano
  • Passaggio storico dalle caverne ai primi rudimentali insediamenti
  • I Villanoviani: storia, escursioni locali, esperienze pratiche
  • Gli Etruschi: storia, escursioni locali, esperienze pratiche
  • I Romani
  • Il Medioevo romanico

La partecipazione alle attività proposte sarà in ogni caso volontaria e dipenderà dal raggiungimento di un numero minimo di adesioni.

ORGANIZZAZIONE

Gli ospiti, in base alla richiesta, avranno a disposizione una camera ad uso singola o doppia, oppure uno spazio per tenda da campeggio (non fornita dall’organizzazione) in area dedicata del giardino, oltre l’uso di 2 bagni, cucina, grande salone con camino e spazi condivisi. Le stanze disponibili sono 3, mentre gli spazi per le tende fino a un massimo di 8. Gli spazi esterni del podere comprendono circa 1 ettaro di giardino recintato intorno al casale, un’ampia area pavimentata, patio con forno a legna ed ex stalle-laboratori, oltre 4 ettari di campi, uliveto, vigne, frutteto e bosco. Nel casale c’è internet Wi-Fi, impianto stereo, televisore, lettore DVD e multimedia, pianoforte digitale Yamaha, lavatrice a disposizione. La biancheria è fornita per le stanze (non è fornita per le tende). L’organizzazione non può fornire più di quanto già presente in loco, è quindi premura degli ospiti verificare le proprie esigenze e adeguarle alle risorse disponibili. La gestione dei pasti, così come la pulizia e manutenzione quotidiana degli spazi utilizzati è a carico degli ospiti, a cui è richiesta la massima cura, attenzione, e rispetto reciproco. Gli organizzatori saranno presenti per tutto il periodo interessato, condividendo a loro volta la residenza e documentandone lo svolgimento nel pieno rispetto della privacy.

Il periodo minimo di residenza è di 1 settimana, il periodo massimo è di 4 le settimane, compatibilmente con le disponibilità residue. Al momento della richiesta è necessario indicare il tipo di alloggio e la/le settimana/e di preferenza, possibilmente indicando anche una seconda scelta. Gli arrivi e le partenze sono previsti da Sabato pomeriggio a Sabato mattina. Nel paese di Parrano sono presenti: bar, alimentari, farmacia, guardia medica, ufficio postale e servizi di prima necessità raggiungibili a piedi. E’ inoltre presente uno spazio di co-working con Wi-Fi presso il Museo del Territorio del comune e un bike sharing. Oltre al suggestivo borgo medievale e alle piscine termali delle Tane del Diavolo, vi sono numerosi borghi storici, siti archeologici e naturalistici nei dintorni, perciò, laddove possibile, è consigliato venire in auto. Per chi si muove con mezzi pubblici è possibile arrivare in treno alla stazione di Fabro-Ficulle e prenotare un taxi per Parrano.

La residenza culturale è riservata ai soci Aisthesis (iscrizione con quota associativa annuale 5€). Il contributo organizzativo per la gestione del progetto e il rimborso forfettario delle spese per ogni settimana di residenza è di:
250€ per ospite in camera uso singola
350€ per coppia in camera uso doppia o matrimoniale
150€ per ospite in campeggio
200€ per coppia in campeggio

Le tende da campeggio NON sono fornite. Gli animali domestici sono benvenuti.
L’iscrizione viene confermata con il versamento del contributo, da effettuarsi entro il termine che verrà comunicato via email. Al momento della conferma verrà sottoscritto un modulo per la responsabilità nell’uso degli spazi e un’autodichiarazione conforme alle misure sanitarie vigenti. In caso di rinuncia la quota non può essere rimborsata. Per chi fosse interessato, è possibile contattare l’amministrazione comunale di Parrano per proporre una presentazione del proprio lavoro ai cittadini. Tale eventualità resta comunque a discrezione dell’ospite e dei suoi eventuali accordi con l’amministrazione comunale, di cui Aisthesis si rende partner sostenitore.

In base al numero di richieste, qualora fosse necessario operare una selezione, saranno considerati preferenziali: l’ordine di arrivo delle richieste, la maggiore durata della residenza, l’interesse culturale del progetto.

Le richieste devono pervenire via email a ass.cult.aisthesis@gmail.com allegando:

  • I nominativi e recapiti personali degli ospiti
  • Una breve presentazione biografica e la descrizione dell’attività che si intende realizzare, comprensiva di un’immagine, ai fini della pubblicazione dell’iniziativa sui canali di Aisthesis
  • La preferenza del periodo e del tipo di alloggio, indicando laddove possibile anche una seconda opzione

Compatibilmente con le tempistiche necessarie alla disposizione del calendario, gli interessati riceveranno direttamente conferma e ulteriori indicazioni organizzative.

Per altre informazioni: Tel. +39 339 8184136

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...